Kloudymail al Web Marketing Festival 2018

Kloudymail premium sponsor del Web Marketing Festival 2018, l’evento più completo sull’innovazione digitale!

Per Kloudymail sarà la terza partecipazione al Web Marketing Festival di Rimini in doppia qualità di espositore e di premium sponsor. Il 2018 inoltre segna un’ulteriore novità per l’evento più completo sull’innovazione digitale: in scena dal 21 al 23 giugno al PalaCongressi di Rimini, il Festival terrà le porte aperte per tre giorni, contro i due delle passate edizioni.

Kloudymail unisce quindi quest’anno l’”onere” della partecipazione – pressoché doverosa per un business con il nostro ad alto tasso di innovazione – all’onore di essere in prima fila come premium sponsor di un evento che giunto alla sesta edizione si presenta ricchissimo di novità, tanto nelle tematiche affrontate così come nelle iniziative in programma sino al format stesso dell’evento.

Il Web Marketing Festival è un appuntamento che richiama a sé il mondo digitale, senza per questo togliere attenzione alle declinazioni in campo sociale. Ragione in più per cui Kloudymail ci sarà, nella sua doppia veste di espositore e premium sponsor. E gli ottimi motivi per una capatina a Rimini come visitatori non mancano: saranno oltre 50 gli eventi realizzati nella 3 giorni, con più di 30 sale formative, circa 400 speaker e ospiti e 20 iniziative speciali in programma.

Da quest’anno, inoltre, il Web Marketing Festival è membro ufficiale della “Digital Skills and Job Coalition”, un progetto dell’Unione Europea che punta a garantire adeguate competenze ai cittadini dell’UE limitando così l’analfabetismo digitale per soddisfare la crescente domanda di tali skills, fondamentali nella società e nell’economia digitale di oggi.

L’Italia crede nell’innovazione digitale sia in termini corporate e di business, ma anche dal punto di vista educativo, sociale, artistico e culturale. Queste parole sono una sintesi del pensiero di Cosmano Lombardo, Chairman del Web Marketing Festival, parole che non possono che trovare conferma in Kloudymail e nella sua mission.

Web Marketing Festival di Rimini: i numeri

La scorsa edizione del Web Marketing Festival di Rimini si è chiusa con numeri da record: i 38mila metri quadrati dell’area riminese sono stati calpestati da oltre 12mila presenze, tra cui 200 tra sponsor e partner e oltre 300 suddivise fra startup e investitori.

L’area espositiva, di cui anche Kloudymail faceva parte, ha raccolto le principali realtà aziendali italiane e internazionali confermandosi come l’arena ideale per fare networking e business matching.

Web Marketing Festival 2018, chi ci sarà?

Anche quest’anno alla tre giorni di Rimini sono attesi i maggiori player del mondo tech, da Google a Facebook passando per Microsoft e Amazon, presenze che daranno all’evento un respiro quanto mai internazionale che consentirà di comprendere più a fondo gli scenari presenti e futuri del digitale.

Web Marketing Festival 2018, un assaggio del programma

Per Kloudymail partecipare al Web Marketing Festival ed essere sponsor significa anche avere la possibilità di partecipare a talk ispirazionali e dibattiti sui temi d’attualità più caldi del momento: digital transformation, open e social innovation, AI, realtà virtuale e professioni digitali. Tra gli ospiti chiamati a intervenire ci saranno Carlos Bautista, ricercatore della NYU Tandom School of Engineering e ideatore dell’app MineSafe, e Marcella Atzori, blockchain advisor Ifin Sistemi / EU Blockchain Expert.

Perché Kloudymail sarà sponsor del Web Marketing Festival 2018?

Oltre a partecipare, noi di Kloudymail abbiamo deciso di diventare premium sponsor del Web Marketing Festival 2018 nella consapevolezza di essere parte di un evento che rappresenta un punto di riferimento nel panorama dell’innovazione digitale italiana e internazionale e che negli anni si è posto l’obiettivo di crescere costantemente sia in qualità che in quantità, esplorando il mondo digitale in tutti i suoi aspetti, abbinando formazione, innovazione, musica, intrattenimento, sostenibilità, networking, startup, giornalismo, sport e molto altro. Ci piace pensare che di quel “molto altro” facciamo parte anche noi.